Quando soffia il vento

Quando soffia il vento c’è chi tira su muri e chi costruisce mulini.

I primi si nascondono per paura di essere portati via. I secondi pensano al modo di incanalarlo per tirarci fuori nuova energia.

Dietro ai muri i primi si sentono al riparo, ma non possono vedere dove li avrebbe portati il vento, non possono vedere cosa il vento gli avrebbe portato. Non sentono più l’aria! Per paura vivono senza rischiare, ma per paura rischiano di non vivere.

Costruendo mulini i secondi si espongono, ma nel bene e nel male si accorgono sempre prima cosa sta per succedere. Annusano l’aria! Non hanno paura di rischiare, perché non hanno paura di vivere.

Chi tira su muri non ha più niente da attendersi, se non guai. Per questo non si fida e pensa sempre a difendersi. Ha piedi e testa ben piantati sul terreno, perché per lui il vento è sempre una minaccia.

Chi costruisce mulini ha sempre la speranza che il vento giri dalla sua parte. Per questo sa aspettare fiducioso il suo momento. Ha i piedi in terra, ma la testa fra le nuvole, perché per lui il vento è un’opportunità.

I primi hanno bisogno di certezze e nascondo le loro insicurezze ricercando risposte definitive. Gli altri si nutrono di dubbi e mettono in gioco le loro sicurezze ponendosi sempre nuove domande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...