Sei cose impossibili prima di colazione

Si impara dagli altri. Spesso lo si fa giorno per giorno e per questo sono fondamentale le persone che ci circondano, quelle che accompagnano la nostra quotidianità. Si impara dalle parole, dall’esempio, dalla testimonianza, dalle cose belle, ma anche dagli errori, anzi forse soprattutto da quelli, se siamo capaci di non ripeterli.

Sembra strano, ma a volte possiamo imparare anche leggendo un post su un blog. Possiamo imparare che il quotidiano può diventare straordinario e che possiamo far diventare possibile anche l’impossibile. Possiamo imparare dagli sconosciuti. Che poi sconosciuti non sono più. Non ci credete? Forse perché non avete ancora letto Ale.

Alice rise: È inutile che ci provi, non si può credere a una cosa impossibile. “Oserei dire che non ti sei allenata molto”, ribatté la Regina. “Quando ero giovane, mi esercitavo sempre mezz’ora al giorno. A volte riuscivo a credere anche a sei cose impossibili prima di colazione.”

 

3 thoughts on “Sei cose impossibili prima di colazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...