Non esiste alternativa

Come si fa a non far rimpiangere chi ci ha preceduti? Bisogna rinnovare, mantenendo quel che è stato, bisogna togliere e aggiungere, ricomprendere facendo un passo avanti. Siamo nani sulle spalle dei giganti, ma proprio perché siamo sulle loro spalle possiamo diventare più alti di loro.

Non è facile, non tutti ci riescono. Ad esempio, la povera Letizia, potrà mai superare le minchiate di Gallera? Qualcuno dubita che potrà arrivare alle sue vette, ma io dico che ce la può fare. Diamole tempo e vedrete che ci darà tante soddisfazioni….

P.S. Lo spettacolo indecoroso di un governo sopraffatto da un compito più grande di lui, che va cercando voti a destra e sinistra come quando giravamo per le strade a chiedere i soldi per la gita dei 100 giorni. Un’alleanza con un partito che esprime il populismo più becero, nato sulla balzana idea che le competenze non servano (uno vale uno è un principio che non è accettabile neanche a calcetto il giovedì sera) che è destinato a scomparire e ad essere ricordato come una cosa bizzarra, il frutto di una sbornia collettiva. La prospettiva di far continuare a gestire un’emergenza terribile ed insieme una massa imponente di risorse, tale da poter risollevare il Paese, ad una classe dirigente non all’altezza. Tutto vero, tutto giusto, non possiamo dormire sogni tranquilli. Ma non dimentichiamoci mai, mai, mai, mai, mai di quale sarebbe l’alternativa. Di chi rappresenta l’alternativa. Dei danni irreparabili che sarebbero in grado di fare gli emuli dei nazisti dell’Illinois de noantri.

11 thoughts on “Non esiste alternativa

  1. È davvero triste.
    L’uscita della Moratti è poi gravissima. Perché se è consapevole di quel che dice fa cinicamente e spudoratamente gli interessi della sua “casta”. Se non si rende pienamente conto di quel che dice -il che è ancor più grave- è talmente parte di una nicchia ristretta che ha perso i contatti con la realtà, e non la sa neanche più vedere. Terribile in entrambi i casi.

  2. Per carità, l’alternativa che abbiamo come minimo ci porterebbe in default e a rischio guerra civile se continua così. Ho ascoltato cinque, e ripeto, cinque minuti di diretta al senato, e questa alternativa stava auspicando il ritorno ai tempi prima del commercio online, senza neanche sapere che tanti negozi italiani, come ama sottolineare, stanno sopravvivendo grazie a questo.

  3. Bisogna vivere in Lombardia, e soprattutto in certe zone, per capire da dove arrivino questi personaggi.
    Ma io sono sicura che se mi mettessi in piazza a dire che la Moratti ha avuto davvero una buona idea non sarebbero in pochi a darmi ragione…

  4. Diciamo che con la prima uscita già ci ha dato un bel colpo!
    Io poi ho una pessima opinione su di lei, ministro della scuola nei miei anni del liceo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...