54, come le facce del cubo di Rubik

E così siamo arrivati a 54. Il cappello, secondo la smorfia napoletana. Infatti, sarà l’età che avanza, saranno i capelli che diminuiscono, d’estate per non scottarmi, d’inverno per non sentire freddo, il cappello è uno di quegli oggetti sconosciuti fino a qualche tempo fa, che ora invece fanno parte del mio abbigliamento.

54 sono le carte dei mazzi francesi, 54 sono le facce del cubo di Rubik che da ragazzino non riuscivo mai a concludere. 54, ancora per poco più vicino a 50 che a 60. Ma in effetti, come ho letto su una vignetta di Shultz, quest’anno l’ho usato poco quindi forse potrei non conteggiarlo.

Come per tutti è stato un anno davvero strano, sospeso in una realtà irreale, con tanto lavoro, ma senza ufficio. Con tanta voglia di muoversi, ma con la necessità di stare fermi. Sentendo più vicini i lontani e stando più lontani dai vicini. Senza la possibilità di dare calci ad un pallone, che resta una delle cose più belle che si possono fare su questa terra, ma con possibilità di fermarsi e di riflettere su quello che è veramente importante. Ad esempio, fino a qualche anno fa, chi l’avrebbe detto che oltre il pallone, mi sarebbe mancata una bella nuotata?

Qualche post fa scrivevo che abbiamo bisogno di un sogno ribelle e forse la notizia è proprio questa qui. Cambiano i sogni, ma nonostante tutto quella che non cambia è la voglia di sognare. Non sogno più di completare il cubo (detto in amicizia, caro Rubik, il tuo cubo era veramente una grandissima sfracassatura! E poi, perché mai bisognava farl? Qualcuno l’ha mai saputo?). Invece sogno l’estate che verrà e una tranquilla nuotata in una calda notte estiva. Magari con il sottofondo dei Rem. Potrebbe essere un bel regalo per i 54. Sempre meglio di un cappello. O di un cubo di Rubik.

The photograph reflects, every streetlight a reminder. Nightswimming deserves a quiet night, deserves a quiet night.

 

9 thoughts on “54, come le facce del cubo di Rubik

  1. Prima di tutto auguri di Buon Compleanno Romolo! 54 anni sono una bazzecola. Ti fanno sentire grande ma con il mondo in mano!!!! Permettimi di dedicarti una canzone che trovo simpaticissima. A me l’hanno dedicata quando ne ho compiuti 40. E devo dire mi ha molto divertita perchè è in versione goliardica. Ancora auguri, spero avrai festeggiato degnamente!!!

  2. Quest’anno non conta, forse essendo usato poco si potrebbe ridare indietro ma non ne sono sicuro accettino il reso.
    In ogni caso, auguri!

  3. Secondo me tra il tuo compleanno di ieri e la mancata liquefazione del sangue di San Gennaro di oggi c’è una correlazione. 😂Ora approfondisco e poi ti faccio sapere! Intanto, anche se con un giorno di ritardo, auguri di cuore, amico mio! ❤️😘🎉

  4. Dunque ho fatto bene ad aspettare per comprarti il regalo di compleanno. Ero indecisa tra un cappello e il cubo di Rubrik…
    AUGURONI CARO GIAC ! Un sacco di bacetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...