Accetta il mistero

Così mi ha scritto un’amica su FB (una che da quello che leggo, se aprisse un blog varrebbe la pena seguire….se lo fa ve lo dico, promesso). Va be’ la sua era una citazione ed il senso era indubbiamente ironico, ma non mi pare un suggerimento così peregrino.

Accetta il mistero. Certe cose effettivamente non vale mica la pena comprenderle. Per esempio la stupidità. O la presunzione, che in fondo ne è una declinazione. Che stai lì a perder tempo per cercare di capire o di spiegare. Ma anche la bellezza. Il fascino, l’attrazione che sentiamo per qualcuno. Dobbiamo per forza trovarne una ragione?

Accetta il mistero. Così com’è, tutto intero, nella sua rotonda imperscrutabilità. Che poi in fondo, per noi cattolici romani, inattuali e estranei alle logiche del principe del mondo, in attesa della beata speranza che tarda ad arrivare, l’incompleta ragionevolezza della realtà, dovrebbe essere quasi un dato scontato.

E invece non è così. Non dormiamo la notte, soffriamo di gastrite di giorno, abbiamo ansie e insofferenze. Perchè i misteri vanno svelati. Perchè il mistero sembra defraudarci di qualcosa, sembra quasi un insulto, un’offesa alla nostra intelligenza. Ma come campiamo male! Accettiamo il mistero. Anzi lasciamoci avvolgere dal mistero. Partiamo insieme al tricheco, all’ippopotamo, al gallo e al coniglio per il magico viaggio nel mistero!

4 thoughts on “Accetta il mistero

  1. Prova a eliminare il mistero a certe storie e ne perderanno immensamente, se non addirittura non c’è più motivo di raccontarle. La nostra stessa vita è un mistero. Fino a quando non verrà svelato, sarà sempre bella.

  2. Ebbene, a me non riesce. Io sono fatta per tentare di svelare tutti i misteri che mi incuriosiscono. Non ci riesco quasi mai. Ma non provarci sarebbe snaturarmi. Io vivo di curiosità. Per farmi accettare il mistero … dovresti lobotomizzarmi 😉
    Ma apprezzo e forse invidio chi lo fa, Romolo . E magari qualche volta tento anche io di mollare… ma poco

  3. Ma siamo tutti così. O almeno anche io come te mi faccio sempre trascinare dalla curiosità o comunque dalla voglia di capire (le situazioni, gli altri, i comportamenti) però a volte davvero dovremmo mollare un po’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...